Portraying myself

(English translation below)

Che rapporto avete con l’autoritratto? Quanto vi piace fotografarvi? Siete a vostro agio davanti alla vostra macchina fotografica? Io no! Ho un pessimo rapporto con la pratica dell’autoscatto. Non mi piace apparire in una fotografia e non mi piace ritrarmi in posizione frontale. Per le foto di schiena, invece, faccio un’eccezione. Le trovo misteriose, dotate di un fascino e di un’intimità molto particolari. In una fredda giornata di pioggia, qualche settimana fa, mi sono divertita a fotografarmi di schiena. In bianco e nero. Eccomi.

 ***

Do you practice self portraiture? Do you like it? Are you at ease in front of your camera? Me, absolutely not! I really don’t like self portrait. I don’t like being in a picture, I don’t like portraying myself in a frontal position. But I do like turning my back on the camera. I find this kind of selfie particularly mysterious and intimate. On a cold rainy day, some week ago, I had fun with portraying my back. In black and white. Here I am.

selfie # 1 selfie # 2selfie # 3selfie # 4selfie # 5selfie # 6

***

Foto scattate con Canon T70 e Lomography Earl Grey 100.

Pictures taken with Canon T70 and Lomography Earl Grey 100.

Enjoy!

17 thoughts on “Portraying myself

    • Ti ringrazio! Ho cercato di fare del mio meglio. Per questo post, inizialmente, avevo selezionato anche delle immagini frontali, ma poi ho preferito toglierle. Non so, probabilmente ho un problema di accettazione del sé! Speriamo che prima o poi mi passi🙂

    • Esatto. Comunicano in un modo assolutamente particolare. In più mi danno la possibilità di osservarmi da un altro punto di vista, da un’altra prospettiva. Le considero un pò una terapia.

  1. Mi piacciono molto questi tuoi autoritratti di schiena, li trovo molto originali. E’ difficile fotografarsi anche se a me piace farlo nei momenti di “cambiamento”, per testimoniare il momento ma anche io ho un rapporto difficoltoso con l’autoscatto e quindi nella maggior parte dei casi lo faccio davanti allo specchio o fotografando l’ombra🙂
    Tempo fa avevo anche pensato di fare un post sulla “percezione di se’” e sulla sua rappresentazione attraverso gli “autoritratti” ma alla fine la pigrizia ha preso il sopravvento e alla fine ho solo postato una parte del materiale raccolto http://refotograficart.wordpress.com/2013/03/25/self-portrait-2/

    • Ti ringrazio per il tuo commento. Sarebbe bello che tu mettessi insieme questo post che hai in mente, perché credo che sarebbe un progetto molto interessante e probabilmente anche “illuminante”. Sai che invece pensavo che tu fossi a tuo agio davanti alla fotocamera? Io, in questo momento, non riesco a riguardarmi in autoritratto. Ma sono comunque contenta di riuscire ad accettarmi almeno un pò… a partire dalla schiena🙂

  2. Pingback: Formessenza | my analogue journey

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...